News

< Torna alla lista

Sentenze

23/02/2015

Amianto/disastro ambientale

La Corte di Cassazione - I sezione penale - ha dichiarato l'intervenuta prescrizione del reato di disastro ambientale, contestato dalla Procura della Repubblica di Torino ai vertici dell'Eternit in relazione alla diffusione, all'interno e all'esterno degli stabilimenti di proprietà, di polveri da amianto, che avrebbero determinato l'insorgenza di centinaia di patologie asbesto correlate in ex dipendenti o loro famigliari e nella popolazione generale.

In allegato il testo della sentenza.

Download: Cass. pen., sez I, 7941/15